18.11.2016

Please reload

Post recenti

Da gennaio 2017,  il popolare browser Google Chrome segnalerà come non sicuri tutti i siti che accettano connessioni HTTP non cifrate, rovesciando il...

https sito sicuro

6.4.2017

1/5
Please reload

Post in evidenza

Perché Uber continua a perdere centinaia di milioni

December 21, 2016

(fonte Wired)

 

La difficoltà di andare in utile della regina del car sharing non è cosa nuova: nel 2013 chiudeva con 31,9 milioni in rosso, saliti a 237 l’anno successivo ed esplosi a 2 miliardi nel 2015. Se le ipotesi per quest’anno fossero confermate, Uber registrerebbe oltre 6,7 miliardi di perdite in soli 7 anni di vita. Quasi un miliardo all’anno. La domanda sorge spontanea: tutto ciò è sostenibile?

 

A sentire Uber, sì: la società, che non essendo quotata non ha alcun dovere di informativa contabile verso l’esterno, ha rilasciato pochi commenti riguardo la propria situazione finanziaria. La maggior parte dei quali, conditi da rassicurante ironia, fa leva sul fatto che Uber si trovi in piena fase di investimento. Quella fase che segue il fundraising e precede la generazione di profitti e di ritorno per gli investitori. Quella fase in cui, sostanzialmente, è necessario spendere un sacco di soldi per crescere.

 

Per farlo, Uber deve far leva sulle economie di scala, cioè sul volume della propria base di clienti: più ne attrai, più autisti vorranno essere presenti sulla tua piattaforma e lavorare per te. Più autisti lavoreranno per te, più rapidamente saranno soddisfatte le necessità dei clienti, invogliandoli a riutilizzare il servizio e magari a consigliarlo agli amici. Investire in questo, seppur dispendioso, è stato fondamentale, non tanto a conferirle il titolo di leader mondiale quanto a permetterne la sopravvivenza. E a giustificare i conti in rosso agli investitori.

 

Sì perché un altro aspetto che fa ben sperare per il futuro del più grande unicorno esistente risiede proprio nella fiducia che gli investitori ripongono in esso: Uber ha raccolto oltre 16 miliardi tra capitale di equity e di debito, da finanziatori del calibro di Fidelity Investments, Tata Capital, Goldman Sachs, Morgan Stanley e il fondo d’investimento Saudita, per una valutazione che tocca i 69 miliardi di dollari (più di Twitter e General Motors messe assieme), senza contare che siede su circa 8 miliardi di dollari di cassa.

 

(fonte Wired)

 

 

.

Please reload

© Omedra Srl unipersonale
Via Monte Cauriol, 10 / 38068 Rovereto (Trento) Italy
Phone : +39 0464.667109

Urgent : +39 0464.076500
Email : info@omedra.com
PEC: omedra@postagarantita.eu

Canale accreditato Sdi Sistema di Interscambio: 0UBR7BN

Partita Iva, Codice Fiscale e Numero Iscrizione Registro Imprese TN IT01861950226
Numero REA: TN-183035
Cap. Soc. Euro 60.000,00 Int. Vers.
Privacy Policy   
Cookies

Designed by Omedra 

Grazie per il tuo tempo / Thank you for your time

Saluti da Rovereto (Trento) Italy 
 

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Omedra Medium